AIUTATECI AD AIUTARLI

Chiunque volesse contribuire all'iniziativa che stiamo portando avanti in aiuto della famiglia Neacsu può aiutarci facendo un versamento sulla seguente postepay:



POSTEPAY N° 4023 6105 6889 4431



INTESTATA A BOGA MARIA

lunedì 12 ottobre 2009

La stalla è quasi pronta ... la cameretta un pò meno ...







Come potete vedere dalle foto la stalla è quasi pronta, papà Petru ha fatto il pavimento in cemento per poter tener pulito con più facilità.
La cameretta dei bambini è ancora un pò indietro la mamma ha messo il "lut" (argilla) sulle pareti come intonaco... insomma c'è ancora da fare.

9 commenti:

  1. Certo che anche la mamma non scherza con le qualità da muratore!
    Speriamo di vedere presto la cameretta terminata e la stufa montata visto che le ultime notizie che arrivano dalla Romania dicono che ha già iniziato a cadere la neve.
    Peccato che a sostenere questa iniziativa siamo sempre in meno............

    RispondiElimina
  2. Meglio poki ma buoni!

    RispondiElimina
  3. Ma perchè è così difficile firmare il proprio pensiero o quello che si scrive?????

    RispondiElimina
  4. Perchè è meglio così, molto meglio rimanere dietro le quinte.

    RispondiElimina
  5. E perchè dietro le quinte se veramente si è favorevoli ad un progetto o a un idea??
    Posizione di comodo o semplicemente paura di dichiararsi che corrisponde a vigliaccheria?

    RispondiElimina
  6. Non ricominciamo, e soprattutto non ne facciamo un botta-risposta, andate avanti in questa iniziativa che certamente vi fa onore, la vigliaccheria qui non esiste

    RispondiElimina
  7. OK caro anonimo ma spero che almeno tu possa ammettere che non è simpatico dialogare con una persona senza nome e senza volto........
    Potenza del web!!
    E in quanto all'andare avanti con questa iniziativa puoi starne certo che lo faremo anche se il constatare che l'indifferenza di tante persone in cui si era creduto regna sovrana non rende certamente felici!

    RispondiElimina
  8. E' un pò difficile da spiegare, e altrettanto difficile da capire, le problematiche di ogni giorno a volte smontano gli entusiasmi e la depressione regna sovrana e prende il sopravvento anche su quel poco di buono che si è fatto o si dovrebbe fare, sembra una cosa da niente ma è così, a te va dato atto di una ferrea volontà e costanza, speriamo che qualche nube si diradi e che riprenda a splendere il sole

    RispondiElimina
  9. A volte si cercano le motivazioni e le scuse più banali per mollare un progetto ma la considerazione resta sempre la stessa:
    Se si abbraccia una causa e ci si crede veramente non è giusto mollare ne per sè ne per coloro ai quali si è regalata una nuova speranza e qualcuno in cui credere.
    I problemi fanno parte della vita di ognuno di noi ma si devono comunque affrontare e cercare di superare e non utilizzare come scusante per ritirarsi sperando nella comprensione altrui.
    L'autocommiserazione non porta da nessuna parte e l'aiutare qualcuno che stà peggio di noi ti fa invece sentire bene!
    E per tutto questo basta pochissimo,solo una briciola del nostro tempo e del nostro denaro.
    E non dimentichiamoci che questa piccola briciola è sufficente per far crescere la fiducia nel prossimo ad un intera famiglia che è sempre stata abituata solo all'emarginazione!
    Saluti caro anonimo ben poco anonimo.........

    RispondiElimina