AIUTATECI AD AIUTARLI

Chiunque volesse contribuire all'iniziativa che stiamo portando avanti in aiuto della famiglia Neacsu può aiutarci facendo un versamento sulla seguente postepay:



POSTEPAY N° 4023 6105 6889 4431



INTESTATA A BOGA MARIA

sabato 31 gennaio 2009


Oggi la nostra amica Carmen è andata dalla fam. Neacsu per sentire dalla loro voce come procede, come è vissuto da loro questo piccolo progetto di aiuto umanitario. Appena ci sarà possibile metteremo nel blog le impressioni della fam. Neacsu.

11 commenti:

  1. ma che impressioni dovrebbero avere? Gli date i soldi mi pare normale che saranno riconoscenti!!!

    RispondiElimina
  2. Il problema non è la riconoscenza.
    Questo progetto non è nato per noi. Non va avanti per far sentire più buoni quelli che vi partecipano.

    Il nostro esserci con la Famiglia Neacsu ed in particolare con i bambini, è un tentativo di dare un'opportunità di vita più dignitosa, condividendo quello che abbiamo (per noi, a ben vedere, superfluo).

    Siccome non vogliamo impiantare una rivendita di ghiaccioli al Polo Nord, tentiamo di capire, quanto più possibile i BISOGNI della famiglia e, se possibile, trovare delle soluzioni.
    In questo senso è da leggere il post di Lalo.

    Quando siamo andati a Botosani, uno degli obiettivi era proprio quello: capire i bisogni, e, magari, farseli anche dire.

    Tra i progetti c'era anche quello di costruire una nuova stufa per riscaldare l'interno. Per motivi di tempo e di "stabilità" della casa, i Neacsu ci hanno riferito che preferivano soprassedere.
    Alla domanda se avevano bisogno di altro ci hanno risposto: "Nimic" (niente).

    A me questo ha colpito! Poco costava chiedere, tanto "gli Italiani" erano lì per quello!

    Ecco, nel cercare di aiutare qualcuno, forse è importante evitare di "apparire" come il salvatore; ed è altrettanto importante avere la delicatezza e l'attenzione di cercare di capire i problemi e le esigenze; per non essere invadente e per non disperdere risorse.

    Caro Anonimo è per questo che per noi è importante il pensiero dei Neacsu.
    Ah! se fossi meno Anonimo sarebbe per noi una grande gioia.

    RispondiElimina
  3. Romanianfryends2 febbraio 2009 21:10

    Concordo pienamente con quanto scritto da Giorgio e indirizzato all'ennesimo|a idiota che si maschera dietro all'anonimato per scrivere una delle solite frasi inutili e forse anche dettate dalla gelosia ( o invidia,ma per cosa poi ???? ).
    Almeno queste persone oltre a sputare veleno avessero il coraggio di firmare con il proprio
    nome e magari anche cognome ma naturalmente quando si scrivono cattiverie gratuite e non si hanno le ''palle,, e'molto piu'semplice nascondersi dietro l'anonimato!
    Caro anonimo o magari anonima,la prossima volta abbi almeno il buon gusto di dirci il
    tuo nome e che sia quello vero perche' da uno che non ha il coraggio di ''firmare,,quanto scrive ci si puo' aspettare anche una firma falsa............
    E mi auguro vivamente che la tua vita possa sempre essere piu'agiata di quella di questi bambini perche' in caso contrario magari ti
    potresti accorgere che e'bello sapere che c'e' qualcuno che ha preso a cuore la tua situazione
    in modo disinteressato invece di stare a perdere inutilmente tempo a scrivere cose inutili su un blog!
    Sempre ammesso che poi qualcuno si accorga di te e decida di aiutarti perche' se tutti ragionassero a tuo modo sicuramente non troveresti nessuno e io penso chesarebbe anche la cosa piu'giusta!!!!
    Proprio stasera ho un anteprima sui desideri dei nostri piccoli amici e sai qual'e'??
    Quello di poter studiare per poter poi trovare un lavoro che gli possa permettere di condurre una vita migliore e meno stentata.
    Questo e'quello che io chiamo fare la differenza perche'se la stessa domanda l'avessimo girata a persone come il nostro anonimo tipicamente italiano sono sicuro che
    i suoi desideri sarebbero stati molto piu'immediati,materiali e soprattutto non destinati a richiedere comunque dei sacrifici!
    Un forte abbraccio a tutti i bambini Neacsu e a tutti coloro che stanno contribuendo al tentativo di regalargli un futuro migliore!

    RispondiElimina
  4. Siamo alle solite: ben nascosti dietro al PC e all'anonimato si sparano kazzate senza senso, questa la chiamo vigliaccheria, avessi almeno il buonsenso di firmarti, tanto non ti sparerebbe nessuno, ma almeno avremmo saputo che nome ha l'imbecille di turno!

    RispondiElimina
  5. Ciao a tutti ragazzi, l'altro giorno mi è stato dato questo indirizzo e finalmente sono riuscito a leggervi! complimenti, come al solito, per l'iniziativa che è sicuramente un bel gesto per questa famiglia in difficoltà.
    Riguardo questo ultimo scambio di opinioni, sicuramente "l'anonimo" è stato un pò troppo schietto, ma ha anche detto una cosa vera. Non trovo che sia giusto dire che è idiota solo perchè non considera anche la vostra situazione emotiva. Questo è un consiglio che vi do, come già fatto ad altri, perchè è un atteggiamento comunque spiacevole... Quello scritto da "anonimo" non può essere smentito da nessuno, visto che ha fatto un'osservazione più che logica. Invece di dire che era un'idiota, potevate provare a spiegare per quale motivo "il dare dei soldi" assume per voi un significato diverso...
    Scusate l'intromissione, spero di non aver dato fastidio a nessuno.

    Con Affetto
    Mino

    RispondiElimina
  6. Benvenuto Mino e grazie per il tuo intervento
    molto gradito.
    Ti premetto che non era nostra intenzione dare
    dell'idiota a questo anonimo ma sicuramente chi
    entra su questo blog e ha intenzione di discutere
    di quanto si sta' facendo in un modo costruttivo e magari anche lasciando perdere l'anonimato e'
    sempre ben accetto a patto che non liquidi una
    questione simile con quattro parole che non servono a nulla condite da una bella serie finale di punti esclamativi per dare piu'enfasi
    a quanto dichiarato.
    Quale contributo positivo ci ha portato l'affermazione di questo anonimo lettore??
    E poi per quale motivo non firmare una propria convinzione con almeno un nome reale?
    Noi non vogliamo complimenti ma siamo per il confronto supportato da una discussione logica
    e argomentata e non ci piace che una questione per noi importante venga liquidata con una semplice frasetta classica di circostanza che
    sembra oltretutto contenere una nota di disapprovazione o forse peggio.
    E comunque,visto che si tratta di un argomento riguardante sette bambini che in un certo senso
    sono ''vittime innocenti,, di due genitori che
    non sono in grado di fornigli i supporti per una
    vita simile a tanti loro coetanei concedici almeno di avere delle reazioni un poco schifate
    nei confronti di chi alla fin fine non e' interessato al progetto ma solamente a sparare sentenze nascosto dietro la tastiera di un PC e magari con la pancia bella piena e nel calduccio della propria casetta.
    Un saluto con la stima che ho sempre avuto nei tuoi confronti anche se non ho ancora avuto il piacere di conoscerti personalmente!

    RispondiElimina
  7. Adriano ( Lalo )3 febbraio 2009 13:52

    Allora .... le impressione che ci aspettiamo era solo riferite al fatto del poter verificare se i nostri interventi sono utili e mirati per loro oppure se i loro bisogni sono un pò diversi da quello che a noi sembrano siano le loro esigenze.
    Anche perchè a differenza di altre situazione che almeno io ho vissuto,questa famiglia non ha mai chiesto niente di specifico ( e in Romania la cosa non è così usuale ....),sempre ben accettando quello che proponavamo noi e questo agire alla ceca a volte ti puo'creare dei dubbi
    e delle perplessita'anche se sicuramente fino ad
    ora abbiamo sempre agito a fin di bene.
    Adriano

    RispondiElimina
  8. Buongiorno!!!

    colui che predicava ''non giudicare un uomo prima di aver camminato un miglio nei suoi mocassini,, chiama idiota un utente che non conosce... lo trovo divertente!!!! L'articolo è interessante ma non c'è traccia di ''come è vissuto da loro questo piccolo progetto di aiuto umanitario. Appena ci sarà possibile metteremo nel blog le impressioni della fam. Neacsu,,.

    RispondiElimina
  9. Io invece trovo divertente il fatto che l'ennesimo ''anonimo,, ( ma sicuramente non sconosciuto )non ha il coraggio di presentarsi in modo corretto e dichiarare il proprio
    nome ma arriva su questo blog solo per scrivere
    l'ennesima provocazione.
    Sicuramente questo richiede ben poco impegno sia morale che materiale ma per molti è meglio
    così e sicuramente poco faticoso.
    Strano come sempre che di tante frasi vengano sempre e solo ricordate quelle che fanno comodo
    per cercare di screditare qualcuno di noi.
    Mi viene da pensare che ci siano diverse persone a questo mondo che hanno tanto tempo libero e non sanno come impegnarlo in un modo migliore di questo.
    Buongiorno ANONIMO e perdonaci se l'articolo non è di tuo gradimento.
    La prossima volta vedremo di impegnarci un po'
    di più per accontentarti anche se l'impressione è che di tutto questo progetto non ti importi poi molto e la tuapresenza qui
    sia dettata da altre motivazioni molto meno
    umanitarie..........

    RispondiElimina
  10. NON CARO Anonimo,
    il fatto che citi proprio quella frase è testimonianza che ci conosci.

    Anche io penso di conoscerti. Ho il dubbio tra due/tre nomi, ma non ha molta importanza perchè, di fatto, siete fatti con lo stesso stampo!

    E' lo stampo di chi parla molto, tanto (spesso troppo e a sproposito), ma agisce ben poco e quando lo fa non mette mai in gioco se stesso, ma lascia che siano altri a fare "il lavoro sporco". E la prova di quel che dico è ancora una volta in quell'anonimato dietro il quale ti nascondi.

    Ho solo una preghiera da farti.
    Lasciaci in pace! Non ti piacciamo? Lo sappiamo!
    Ma nessuno di noi viene a "casa tua" (il forum) per rompere come stai facendo tu qui!

    Abbiamo provato a cambiare le cose dall'interno quando eravamo sul forum. Non ci siamo riusciti!
    Alcuni di noi sono stati cacciati, ad esempio io, altri hanno preferito andarsene; altri ancora sono rimasti.

    In questo tempo trascorso, da quel che mi risulta, NESSUNO di noi è venuto a "rompervi" le scatole. Perchè tu invece continui?

    Alimenti quello che è sempre stato il mio sospetto: "Lavori nell'ombra per distruggere qualsiasi iniziativa che non parta da te"

    Ma vedi, qui c'è poco da rompere. Sarebbe fatica sprecata!
    Quello che pensiamo di fare, saremo solo in cinque, LO FAREMO!
    Se altri s'aggiungeranno, saremo ben lieti.
    Se rimarremo solo noi andremo avanti con le nostre forze e le nostre possibilità.
    Solo questo è lo scopo del BLOG!

    Un'ultima, piccola considerazione: sul FORUM è scritto che non si può dare il link di questa iniziativa perchè non lo comunichiamo.
    NOI, insieme, abbiamo deciso di NON VOLERE il nostro link Pubblicato sul Forum perchè ci sembrava "incoerente" con quello che era successo!
    1) alla riapertura del Forum fu comunicato che l'iniziativa NEACSU era CHIUSA! (a testimonianza di quanto ci si teneva).

    2) i rapporti interpersonali erano pessimi. Qualcuno ha dimenticato che LALO è stato accusato di interessi privati?

    Comunque alla luce dei recenti sviluppi, mi pare che sia una questione superata.
    L'ADMIN del forum ha comunicato o no la decisione di CHIUDERLO?

    RispondiElimina
  11. Continuare a fare polemica non serve a nessuno!Abbiamo deciso di intraprendere insieme un cammino differente insieme a chi con noi di volta in volta avrà il piacere di aggregarsi.
    Scrivere in anonimato non è bello ma soprattutto non è corretto, altra cosa se uno/una si firmasse, certamente nessuno la mangerebbe, ma avrebbe ben altre risposte!
    Proprio in virtù di quanto sopra descritto propongo di bloccare tutti i post che d'ora in avanti arriveranno in formato "anonimo" qui non è un Forum nè tantomeno vogliamo polemiche stantìe e fuori luogo....Grazie

    RispondiElimina